Inizio Forum
 Esoterismo -Paranormale
 Luoghi e fantasmi
 Storia di un ossicino
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Fortuna
Osservatore silenzioso


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: POZZUOLI


1 Messaggi

Inserito il - 17/09/2009 : 12:30:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao Allegra,
mi sono appena iscritta alla Fratellanza Bianca Universale e subito sono entrata in Esoterismo e Paranormale
Ho letto la tua storia ke hai scritto due anni fa circa e ciò mi ha rincuorato perkè io sono un tipo ke se entro in una casa avverto subito se c 'è qualcosa.
Ma voglio raccontarti una delle tante cose ke mi sono capitate.
Prima di sposarmi 28 anni fa, mio marito essendo sub aveva l'abitudine di raccogliere tutto ciò ke c'era nel mare.
Quando acquistammo casa naturalmente nn potevamo permetterci di arredarla tutta, ci portammo la sua cameretta dove c'era un mobile pieno di conchiglie e tutto ciò ke aveva potuto raccogliere e tra queste cose c'era un osso, che alla mia richiesta a chi appartenesse, mi fu risposto ad un animale.
Ci sposammo e un giorno invitai a pranzo mio zio medico con la moglie, il quale affascinato dalle conchiglie, prese in mano anke questo osso; naturalmente io ingenuamente cercavo di spiegare a mio zio cosa fosse e lui con un sorriso mi disse appartiene alla gamba di un bambino. Naturalmente nn vedevo l'ora ke andassero via per parlare con mio marito e dirgli di andare a riportare dove aveva trovato questo osso. In tutto questo aspettavo il mio primo figlio.
Il giorno dopo nn trovai più l'osso, ti dirò un po' mi dispiaceva, ma la paura era più forte.
Il tempo passava e una sera mentre ero in cucina vicino al lavello vedo sott'occhio un bimbo ke korreva verso lo stanzino, ke si trovava tra la camera da letto e la cucina, pensai ke era il fatto ke fossi incinta.
Andai in maternità e decisi di fare grande pulizie, nel frattempo ogni tanto stando vicino al lavello vedevo questo bimbo biondo ke korreva verso lo stanzino.
Dopo aver fatto giorno per giorno una camera bene a fondo, fu la volta dello stanzino. Arrampicandomi tra gli scaffali trovai uno scatolo e dentro l'osso. Non ti dico la mia angoscia, scesi ed andai in Chiesa da un Sacerdote, gli raccontai tutto e lui disse di dire a mio marito di portare l'osso a mare, dove l'aveva trovato.
Naturalmente ho avuto altri figli e un giorno la baby sitter mi disse "Sono scappata con il bimbo, perkè la radio mentre suonava si è spenta da sola", io trovato le corone spezzate e l'ultimo periodo ke ho abitato in quella casa, ke adoravo tanto, una notte sotto l'arco della porta della camera da letto vidi un enorme mostro.
Adesso abito in una casa ke pure adoro, anke se dico ke più di Dio nessuno può, un'amica (molto pettegola) mi ha detto ke la precedente inquilina ha buttato bestiemme a ki avrebbe acquistato questa casa, io l'ho fatto e nn so se è un caso mio marito ha falllito con un negozio di oltre 40 anni io e lui ke ci siamo sposati con tanto amore nn andiamo più d'accordo e siamo quasi alle porte di una divisione.
Ora, dico, l'altra casa mi voleva? Prima di andar via mia figlia piccola ebbe la parotite con pankreatite acuta, me la son vista brutta. Sono quasi scappata. E' vero ke le bestiemme vanno in porto? Sapessi quante volte penso a quell'osso, sono tanto dispiaciuta di averlo mandato via e poi penso al bene ke ho avuto in quel periodo, ogni giorno mi angosciano questi dubbi. Però una speranza forse ce l'ho. Voglio scendere giù in cantina di questa casa dove abito da 12 anni e per caso vedere se lui, ke nn crede, l'abbia nascosto giù.....
Bacioni
Silvana
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Fratellanza Bianca Universale © Angelinet.com 2015 Torna all'inizio della Pagina
Powered By: Angelinet 2005 (Snitz Forum)