Inizio Forum
 SOS e Denunce
 Segnalazioni Anti-Sette
 la vergogna di Varese
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione   

Piccolo Principe
ASLAN

Piccolo Principe vola


3730 Messaggi

Inserito il - 06/12/2005 : 22:15:41  Mostra Profilo
BESTIE DI SATANA: PM, UCCIDEVANO IN NOME DI LUCIFERO

"Quegli omicidi erano sicuramente di matrice satanica". Lo ha ribadito piu' volte il sostituto Tiziano Masini durante la sua requisitoria al termine del processo contro le cosiddette "Bestie di Satana". Contro di loro la Procura di Busto Arsizio ha predisposto un "sintetico promemoria" di 140 pagine con riassunti i punti salienti che, a detta della Procura, dimostreranno alla Corte d'Assise presieduta da Anna Azzena, le responsabilita' del gruppo di imputati che devono rispondere, fra l'altro, del duplice omicidio di Chiara Marini e Fabio Tollis, avvenuto nel gennaio '98, dell'induzione al suicidio di Andrea Bontade, risalente a qualche anno fa, e dell'omicidio di Mariangela Pezzotta, massacrata nel gennaio 2004 in uno chalet di Golasecca (Va). Secondo Masini, "quella che agi' fu una vera e propria >associazione a delinquere finalizzata a riti e delitti a sfondo satanico". Il Pm ha dettagliatamente ricostruito il delitto Pezzotta, nell'intento di riuscire cosi' a demolire le tesi difensive di Elisabetta Ballarin e di Nicola Sapone. Presente in aula anche il papa' di Mariangela: "Non e' facile questo momento. Sentire come hanno ammazzato tua figlia. Il Pm e' stato duro, ma lucido. Chiaro". Il delitto di Golasecca squarcio' il velo su quel gruppo di giovani votati al Belzebu'. "Credo a mia figlia quando dice che lei non ha partecipato personalmente a quel delitto anche se era presente. Lei era succube del suo ex fidanzato, Andrea Volpe", ha detto, invece, Cristina Lonardoni, madre di Elisabetta. Nel pomeriggio la pubblica accusa ha puntato l'attenzione sui ruoli di Paolo Leoni, considerato il capo carismatico, su Eros Monterosso, su Marco Zampollo e su Nicola Sapone, in relazione al duplice omicidio Tollis-Marino. Ha spiegato come Pietro Guerrieri sia stato preso dal panico a tal punto da finire in cura psichiatrica.

  Discussione Precedente Discussione   
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Fratellanza Bianca Universale © Angelinet.com 2015 Torna all'inizio della Pagina
Powered By: Angelinet 2005 (Snitz Forum)