Inizio Forum
 Guarigione
 Medicina tradizionale
 sigarette

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Inserisci Faccine Nuova immagine di sfondo Pubblica un Link di un altro sito
     
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Codice HTML OFF
* Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
    

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Aneres Inserito il - 07/05/2007 : 18:06:56
Ho da chiedervi cosa ne pensate voi ,di quesi genitori che fumano accanto hai figli.
Spesso incontro amici che senza non curanza fumano tante sigarette in casa e con i bimbi .
So che si è tanto parlato e proposto di smettere di fumare e molte persone si sono convinte di smettere,ma per quelle persone testarde ,cosa si può fare?
Figuratevi che fra questi che conosco, due fratelli hanno litigato per le sigarette ,tanto che fratello e sorella non si parlano da tanto perchè Lei consigliava al fratello di non fumare accanto ai suoi figli.Ma si può?
Certo che nella vita c'è sempre chi vuole sopraffare il prossimo con atteggiamenti sempre più pesanti.
Attendo un vostro commento. grazie
6   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Annalisa Inserito il - 27/06/2007 : 11:02:30
Citazione:
Messaggio inserito da Acqua

Io sono una fumatrice, ma ho pieno rispetto di chi non fuma.
Se questo è un mio vizio non vedo perchè infastidire gli altri e per questo evito dove non posso.
Vorrei smettere e tante volte sono arrivata a buon punto....ma quando ricominciano i problemi ti dici che fumare una sigaretta è un sollievo o qualcosa che ti distrae la mente.Ma sono solo scuse!
Ma quando sarò in attesa di un figlio smetterò....per il rispetto della creatura che porterò dentro, anche se ho visto donne in gravidanza fumare e questo mi ha disgustato abbastanza.




Sono anch'io della stessa idea.
Anch'io fumo. Dove posso, quando posso. Il solo pensiero di fumare accanto ad un bambino mi fa sentire in colpa...
Lo stesso per chi come me non fuma.
Se non abbiamo abbastanza carattere per vincere questa dipendenza, perchè dobbiamo coinvolgere gli altri?
Io lavoro con persone che fumano, però mi sono imposta presso il datore di lavoro di mettere il divieto in ufficio ancora prima che lo facesse la legge. Perchè non è salubre né per me, né per gli altri entrare in un ufficio con una stabile coltre di fumo...
Poi pensiamoci bene, siamo noi fumatori in errore o chi non fuma?
Credo che la risposta sia ben chiara, perciò partendo da questo presupposto, siamo noi a dover per primi portare rispetto agli altri, allontanandoci da chi non fuma quando abbiamo bisogno della nostra "dose" di nicotina.
Acqua Inserito il - 26/06/2007 : 22:52:55
Io sono una fumatrice, ma ho pieno rispetto di chi non fuma.
Se questo è un mio vizio non vedo perchè infastidire gli altri e per questo evito dove non posso.
Vorrei smettere e tante volte sono arrivata a buon punto....ma quando ricominciano i problemi ti dici che fumare una sigaretta è un sollievo o qualcosa che ti distrae la mente.Ma sono solo scuse!
Ma quando sarò in attesa di un figlio smetterò....per il rispetto della creatura che porterò dentro, anche se ho visto donne in gravidanza fumare e questo mi ha disgustato abbastanza.
Alfaomega Inserito il - 26/06/2007 : 21:36:01
Gilda,
secondo me non è questo l'approccio che si dovrebbe tenere in genere.
dato che la nicotina provoca assuefazione in maniera simile ad altre sostanze, e quando si incomincia lo si sa, si fa una scelta.
Fatta la scelta non è possibile tornare indietro con la sola volontà (una percentuale ce la fà, il che dimostra che cmq ce la potrebbero fare altri), allora si decide o di farsi aiutare con sostanze varie e mi sembra che ce ne siano oppure non si sceglie e si prosegue portandosi avanti l'ormai sperimentato vizio.
Ma sia nell'uno che nell'altro caso, il rispetto per il prossimo è doveroso. Certamente potrai eliminare dalla tua rubrica le persone che non accettano il fumo in casa o in auto, ma non credo sarebbe equilibrato, la cosa migliore sarebbe di rispettare gli altri con i quali si viene a contatto e quindi fare un piccolo sforzo per non costringere gli altri a respirare il fumo passivo.
Non è detto che ci si riesca, ma intanto provare non costa nulla.
Raggio di Luna Inserito il - 26/06/2007 : 21:28:26
Ciao Gilda io ti capisco anche se non fumo.
Quando parli di vizi...il fumo come il cibo
è una dipendenza, un'ossessione, bisogna staccarsene
poco a poco e ci vuole tantissima Pace intorno
e dentro di Te, vedrai che leggendo questo
sito dove ci sono veramente gli Angeli piano piano
guarirai e ti libererai da quello che non ti serve...
Gilda Inserito il - 26/06/2007 : 21:23:07
Citazione:
Messaggio inserito da momo

Credo che bisogna rispettare le esigenze di ognuno,e se non posso fare a meno di fumare vado sul balcone o esco dalla casa che mi stà ospitando.



Sono una fumatrice, credo che bisogna rispettare le esigenze di ognuno...Certo... E dato che non posso fare a meno di fumare, nè la casa di un non fumatore nè un locale, ristorante ecc. non mi ospiteranno mai perchè io non mi sognerò mai di frequentarli!
Mi spiace ma forse i non fumatori non possono capire, chi fuma non lo fa per il gusto dell'orrido, lo fa perchè ha un vizio e quando hai un vizio purtoppo diventa un'esigenza e non puoi farne a meno!Capisco che i media, la pubblicità negativa a riguardo ci abbiano messo in cattiva luce e che i medici dicano che il fumo fa male (intanto comincerei a dare un'occhiata alle fabbriche, auto ed inquinanti alimentari...la lista è lunga...!)ma non siamo mica degli appestati!!!
Quindi chi nn ci vuole non ci merita!
Un saluto
momo Inserito il - 08/05/2007 : 10:31:12
Credo che bisogna rispettare le esigenze di ognuno,e se non posso fare a meno di fumare vado sul balcone o esco dalla casa che mi stà ospitando.

Fratellanza Bianca Universale © Angelinet.com 2015 Torna all'inizio della Pagina
Powered By: Angelinet 2005 (Snitz Forum)